I 3 strumenti chiave che uso per massimizzare il tempo su LinkedIn

Come manager, il tuo tempo è una risorsa scarsa e preziosa.
Come libero professionista, il tuo tempo è denaro.
Come uomo o donna, il tuo tempo è vita.

Io lo so che “non ho tempo per LinkedIn” è una balla e te l’ho già dimostrato.
Eppure ogni tanto ti senti un’oca all’ingrasso, alimentata a forza con un imbuto in gola.

Non sei il solo/a.

3 strumenti per massimizzare il tempo su Linkedin | Luca Bozzato
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer

Se potessi risparmiare tempo nelle piccole azioni quotidiane che fai sul web, come investiresti il tempo risparmiato?

Ti propongo questo scambio: io ti mostro quali sono gli strumenti che oggi uso per massimizzare il mio tempo sul web, tu in cambio dedichi quei 5 minuti al giorno risparmiati a usare LinkedIn.

Ci stai?

Bene, abbiamo un accordo. Ti presento i 3 strumenti senza i quali non potrei lavorare, ordinati dal meno al più importante. (Mi piacciono le ciliegine sulla torta.)

Feedly

Feedly è il mio fedele compagno di letture.

Lo uso per:

  • seguire, da un unico postotutte le mie fonti di informazione,
  • condividerle con un click alla mia rete.

Mi fa risparmiare tempo perché mi libera dal dover accedere a ogni singolo sito volta per volta e poi dover copiare e incollare i link nei social per condividere.

  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer

In Feedly ho una sezione particolare per LinkedIn, una per web e social media marketing, una più generale su marketing e posizionamento. C’è poi una sezione specifica per i blog di persone del mio network e una dedicata ai fumetti e al mondo nerd per quando voglio di rilassarmi.

Puoi usare Feedly per raccogliere in modo semplice i siti / blog che parlano del tuo settore e della tua nicchia.

Così hai sott’occhio in tempo reale le novità, bene organizzate per argomenti,facili da condividere (sui social, su Evernote, etc.)

Ti consiglio di creare una cartella con:

  • siti che trattano del tuo specifico prodotto / servizio / area di business;
  • siti che parlano in generale del tuo mercato di riferimento;
  • siti di “divertimento impegnato” con le tue passioni, per quanto ti stufi di leggere cose di lavoro.

Ti segnalo un bel video di Francesco Ambrosino che ti spiega come inserire un blog in Feedly.

La versione base di Feedly – che io uso tutti i giorni – è gratuita.

Buffer

Bene, ho i contenuti. Ora devo distribuire i contenuti sui social massimizzando il mio tempo.

Buffer pubblica automaticamente per me gli articoli secondo orari prefissati, così posso gestire i social senza essere al computer (o al telefono).

Comodo, no? Lavora per te mentre stai lavorando ad altro.

  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer

C’è di più! Buffer mi permette di spalmare i contenuti in orari diversi della giornata per massimizzare la mia portata. Uno la mattina, prima di entrare in ufficio, uno in pausa pranzo e uno verso le 18.

Selezione col mouse i giorni in cui pubblicare: io escludo il weekend perché non ho molto seguito su LinkedIn il sabato e la domenica.

Poi basta impostare l’orario preferito et voilà!

Ora Buffer ha creato una coda, come quelle al banco rosticceria del supermercato. Man mano che il numerino del tuo contenuto viene chiamato, il cliente viene servito e la coda avanza.

Il prossimo!

Buffer si prepara a sparare la cartuccia successiva del caricatore mentre tu da dietro fai il pieno di munizioni dal magazzino di Feedly. Un team infallibile!

Ti segnalo una bella guida di Francesco Oliva su come impostare e usare Buffer.

La versione base di Buffer è gratuita e ti permette di collegare fino a 3 profili social. Con la versione PRO puoi collegare fino a 12 profili e costa $10 / mese: unottimo investimento.

TextExpander

Nella mia classifica di strumenti che aumentano la produttività, TextExpander vince tutte le edizioni a mani basse.

Grazie a TextExpander puoi automatizzare messaggi di routine: è una specie dicopia-incolla iperveloce.

Personalizzare i messaggi su LinkedIn è fondamentale e spesso la pigrizia ti domina. Purtroppo la pigrizia è una brutta bestia: chiamare le persone per nome è il primo modo per ottenere attenzione e aumenta i tassi di risposta ai tuoi messaggi.

  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer

Grazie a TextExpander puoi personalizzare messaggi standard in tempo zero.

Come funziona?

Assegni un codice a un blocco di testo: ogni volta che quel codice viene digitato, il testo originale compare.

Ad es. quando digito ;add TextExpander scrive per me:

Ciao  [    ], grazie per avermi richiesto un contatto.

Come possiamo aggiungere valore ai nostri network?

Scrivimi pure!
Luca

==
Luca Bozzato
Formazione LinkedIn per professionisti e PMI

► Prossimo Corso Base: www.corsobase.selfmarketing.it
► No tempo per LinkedIn? Balle: bit.ly/INnotime

Lo riconosci?

È il messaggio che invio nella routine di “Rispondi Senza Accettare” di cui parlo quie che è una delle migliori tattiche commerciali che spiego ai Corsi Base su LinkedIn per Professionisti e PMI.

Fai attenzione a 2 cose:

  • Il campo [ … ] è compilabile: scrivo il nome della persona, pigio “Invio” ed è fatta!
  • la firma è una parte importante della tua strategia di marketing: ne parliamo nel dettaglio al corso.

Grazie a TextExpander gestisco tutte le mie routine su LinkedIn in 2 secondi netti:

Ti piace? Scrivimi nei commenti se vuoi un post dedicato solo a questo strumento!

TextExpander è solo per il Mac e costa 45$: un investimento che si ripagate abbondantemente in tempo guadagnato. Per Windows esiste una versione meno potente che si chiama Texter.

E tu?

Che strumenti usi? Che suggerimenti hai? Se risparmi 5 minuti al giorno grazie a questi strumenti ricorda il patto: reinvestili in LinkedIn.

Mi trovi su:

Luca Bozzato

Aiuto professionisti e imprese a trovare nuove opportunità di lavoro e di business grazie a LinkedIn. Filosofo per formazione, mi piace affrontare la vita con senso pratico e spirito critico. Sono un patito di “The Matrix” che ho visto, ad oggi, 239 volte in VHS.
Mi trovi su:
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer
Il tuo profilo LinkedIn è la base di tutto
Senza un buon profilo, le tue attività su LinkedIn perdono di significato. Andresti a vendere con la camicia strappata e le scarpe bucate?

Google+ Comments

Entra anche tu nella cricca!
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Google+
  • Facebook
  • Buffer

Entra anche tu nella cricca!

Già più di 500 persone sono aggiornate sulle ultime novità di LinkedIn, sugli appuntamenti in diretta, sugli eventi offline, i corsi e le altre iniziative che sono sempre in cantiere. E tu che fai, ti unisci a noi? :)

Yay! Benvenuto a bordo! :)

Pubblicato in blog, Usare LinkedIn Taggato con: , , , ,

Media Partner 2015

http://www.socialminds.it/iii-ed/agenda-isbf-iii-ed/

Il tuo profilo linkedin È tutto
Andresti dal cliente con la camicia strappata e le scarpe rotte? Cura il tuo profilo LinkedIn e aumenta la tua rete di potenziali clienti!
Shares
Share This